specialità tipiche siciliane
Destinazioni ITALIA,  Lifestyle,  sicilia

Piatti tipici della tradizione siciliana

È da molto che non visito la Sicilia, l’ultima volta che ci sono stata dovrebbe risalire a circa 6 anni fa. Eravamo, io e Giuseppe, in vacanza a Reggio di Calabria e, in quell’occasione, ne abbiamo approfittato per fare una colazione veloce a Messina, con granita e brioche, per poi dirigerci verso Taormina e passare una giornata al mare.

taormina sicilia

In questo post però non sarò io a parlarvi della Sicilia. A farci fare un tuffo nella gastronomia di questa splendida regione sarà Barbara Bier, una guest blogger esperta di specialità sicule e piatti tipici da non perdere.

Colgo l’occasione per presentarvi in due righe l’ospite di oggi. Si chiama Barbara Bier, è nata in Brasile ma ha origini italiane. Barbara a 17 anni decide di cambiare vita, decide di partire dal Brasile alla scoperta dell’Italia. Attraverso questo viaggio si rende conto di come avventurarsi alla scoperta di posti e culture diverse possa regalare emozioni grandi e indescrivibili.

Barbara vive a Milano dove lavora come social media specialist ed è fondatrice di Wanderlust in Travel un blog dove condivide esperienze, recensioni e consigli per chi come lei ha la passione per i viaggi.

Vi lascio al post!

Cosa sarebbe la Sicilia senza gastronomia?

Pensare alla Sicilia significa pensare automaticamente al mare azzurro del Mediterraneo, alle spiagge idilliache e alle piccole città costiere che scalano le montagne. Ma vi siete mai soffermati a pensare alla sua cultura enogastronomica?

Beh, prima di parlarne, individuiamo questa regione. Geograficamente, la Sicilia è la più grande isola del Mediterraneo. Se l’Italia ha la forma di una scarpa che calcia un pallone, la Sicilia è, appunto, il pallone in questione.

La sua capitale è Palermo e questa città ha tantissima storia intrinseca nei suoi territori. Inoltre, questa regione possiede uno dei migliori climi per l’accoglienza dei turisti, soprattutto d’estate.

Detto questo, ora possiamo passare all’argomento principale di questo post: il cibo. Scopriamo insieme quali sono i piatti tipici della tradizione siciliana che vi lasceranno senza parole.

Pronti?

Specialità siciliane da street food e/o ristorante

Arancine

Tra i piatti tipici della tradizione siciliana più apprezzati in assoluto ci sono le arancine. Queste crocchette di riso si trovano ovunque e vanno mangiate senza troppe cerimonie, con le mani!

Infatti, per gustare le migliori arancine, non bisogna andare nei ristoranti, ma piuttosto passeggiare per le strade alla ricerca di queste prelibatezze nelle bancarelle.

Troverete sicuramente diversi abbinamenti di arancine con i ripieni più svariati. Se volete provare quella originale palermitana, troverete al suo interno: ragù di manzo, piselli e formaggio. Invece, nelle Isole come Favignana, quelle più popolari sono al pesce.

Piatti tipici della tradizione siciliana a base di pane

Panelle

Avete mai pensato di mangiare una pastella fritta di ceci? Queste sono le panelle!

Il pane con panelle è tipico di Palermo, capoluogo della Sicilia, e si trova facilmente per le strade. C’è anche la versione sandwich, con vari ripieni. Una scelta eccellente per chi deve evitare il glutine.

Pani ca meusa (panino con la milza)

Un altro panino, specialità dello street food siciliano, è il “pani ca meusa”, in cui il ripieno è fatto con polmone di vitello e, a volte, con la trachea.

Non è un piatto per tutti, effettivamente deve piacere. Si trova in due versioni: con o senza formaggio.

Muffulette

Le muffulette sono dei panini fatti con pane al sesamo e farciti con olive e formaggio. Alcune versioni hanno anche il prosciutto, che rende il tutto ancora più delizioso.

Questo panino può essere trovato come cibo da strada, ma è anche un’ottima opzione da fare a casa e da portare in giro come spuntino.

Primi piatti tipici della tradizione siciliana

Pasta alla norma

Impossibile andare in Sicilia e non mangiare un bel piatto di pastasciutta.

La pasta alla norma viene solitamente preparata con pasta cotta in un sugo di pomodoro e aglio. Nel sugo si aggiungono la ricotta salata, il basilico e le melanzane fritte.

Curiosità: la melanzana è un ingrediente molto presente nella cucina siciliana, sapete il motivo?

Molti piatti della cucina siciliana erano preparati da gente povera che cucinava per padroni e signori. Dopo le cene, queste persone cucinavano per le loro famiglie. Poiché la carne non era accessibile, l’hanno sostituita con le melanzane.

Cous cous di pesce

Questa pietanza è tipica dalla parte ovest della Sicilia (Trapani, Favignana, San Vito Lo Capo), una zona che ha subito molto l’influenza araba.

Questo piatto è molto simile al couscous marocchino, però viene servito con un brodo di pesce.

Parmigiana di melanzane

La parmigiana di melanzane è sicuramente uno dei piatti tipici siciliani più famosi al mondo! Un fatto curioso è che nonostante il nome lo indichi, la ricetta non è di provenienza parmense.

La Parmigiana è, infatti, originaria della Sicilia ed è fatta con melanzane fritte, formaggio, parmigiano e salsa di pomodoro.

Una bontà divina!

Piatti tipici della tradizione siciliana: salse e contorni

Pesto alla trapanese

Il nome dice tutto: il pesto alla trapanese arriva dalla città di Trapani, ma è così delizioso che si è poi e diffuso in tutta la regione.

La ricetta segue una tradizione che arriva dall’Oriente, l’agliata, ma adattata con gli ingredienti siciliani. Oltre all’aglio e all’olio, i siciliani mescolano pomodori secchi e mandorle.

Tutto questo richiede un tocco di pecorino e basilico.

piatti tipici tradizione siciliana

Caponata di verdure

Questo piatto è costituito da melanzane saltate in uno stufato di pomodoro e cipolla in olio d’oliva, condite con capperi, aceto e zucchero. Ciò che spicca in questa ricetta è il sapore agrodolce.

L’origine del piatto fa riferimento alla parola capone, che è un pesce bianco; in passato veniva consumato solo da chi aveva denaro o possedimenti.

Successivamente il pesce fu sostituito dalle melanzane e, nel tempo, l’uso del pesce scomparve completamente, lasciando il posto alla versione solo vegetale.

Piatti tipici della tradizione siciliana: i dolci.

Granita

Potevamo non parlare dei dolci? Beh, che dire della regina indiscussa? 

La granita non è altro che una sorta di semi-congelato preparato con zucchero, acqua e frutta.

È il dolce più diffuso in Sicilia e la leggenda narra che questa ricetta sia stata realizzata per la prima volta con la neve mischiata al limone…sarà vero?

Comunque è abbastanza comune vedere le persone che fanno colazione alla mattina con granita, panna e brioche…I gusti preferiti? Limone, mandorla e gelsi! Da leccarsi i baffi!

Cannoli siciliani

Tra tutti i piatti tipici siciliani, il cannolo è uno dei miei preferiti!

Questo dolce è fatto con una pasta sottile, fritta, a forma di cono e farcita con ricotta. Per completare, viene intinto in granella di pistacchio o gocce di cioccolato (per i più golosi, in entrambi!).

Per i siciliani, il cannolo è un’opera d’arte… La regola è la stessa delle arancine: se fatti in casa sono ancora più buoni.

cannoli siciliani

Ecco perché dovresti trovare quelli più deliziosi al di fuori dei ristoranti turistici.

Scommetto che siete ancora più desiderosi di conoscere la Sicilia, vero? La gastronomia è infatti uno degli aspetti più interessanti della cultura italiana, il tutto coronato da sorrisi sinceri e paesaggi da urlo!

Avete apprezzato questo articolo e ne vorreste approfondire altri articoli di questo genere vi lascio questo link Cosa mangiare in Sardegna di tipico: i nostri piatti preferiti.

2 commenti

    • Alessia Panzironi

      Grazie di nuovo a te Barbara, sono molto felice di averti ospitata sul mio blog. E’ stato bello potersi immergere nell’autentica cucina Siciliana. Per un futuro viaggio in terra sicula mi potranno tornare d’aiuto i tuoi suggerimenti.

Lascia un commento!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: