Destinazioni ITALIA,  Abruzzo

Abruzzo, Villalago: un borgo a misura di famiglia con bambini

Villalago è un piccolo borgo abruzzese, che si trova nei pressi di Scanno. Prima di trascorrere le nostre vacanze estive in Abruzzo non ne avevamo mai sentito parlare, neppure letto guide online a riguardo.

Ci siamo ritrovati in questo borgo per pura casualità e l’impatto è stato subito suggestivo. Villalago ci ha conquistati per vari motivi:

  • è piccolo ma ha tanto da offrire alle famiglie con bambini
  • ci sono tante strutture ricettive a conduzione famigliare dove alloggiare
  • è un borgo ancora poco conosciuto (quindi facile da girare e poco affollato)
  • i prezzi per alloggiare e mangiare sono vantaggiosi

Prima di consigliarvi alcune attività carine che offre Villalago voglio spiegarvi come siamo arrivati a conoscere questo borgo.

Come abbiamo scoperto Villalago

Il giorno in cui abbiamo prenotato un alloggio last minute a Villalago avevamo appena concluso una visita al centro Daini di Villetta Barrea.

Centro Daini Villetta Barrea

Per raggiungere il centro Daini partivamo da Chieti, località dove abbiamo alloggiato per 12 notti. In realtà l’idea era quella di visitare Il Centro Daini e tornare a casa, i piani, però, non sono andati come previsto.

Il percorso, durante la giornata, ha subito delle variazioni dovute al rallentamento e ai tempi di percorrenza. Solo per arrivare al centro Daini, infatti, abbiamo guidato per più di un’ora e mezza!!!

Vi chiederete perché!? Per raggiungere Scanno da Chieti è possibile percorrere due strade. Una più breve, che rallenta di molto i tempi di viaggio, l’altra più lunga ma più scorrevole.

Noi abbiamo scelto di imboccare la scorciatoia, imboccando così la strada provinciale delle Gole del Sagittario. Un tratto tortuoso e stretto, che ci ha fatto scoprire un panorama naturale spettacolare ma che ci ha rallentato moltissimo il percorso.

Ebbene, a causa di tutti questi imprevisti, la nostra visita al centro Daini è iniziata tardi ed è terminata alle 16. Considerata la stanchezza dovuta al viaggio e all’aria di montagna (che mette decisamente sonno) non eravamo assolutamente in grado di guidare ed affrontare un viaggio di ritorno a Chieti, cosi abbiamo pensato di cercare un alloggio e fermarci a dormire nei pressi di Villetta Barrea.

Borgo di Scanno

UNA NOTTE A VILLALAGO

Dopo aver attuato una vera e propria ricerca a tappeto, e dopo numerosi tentativi falliti ( nei pressi di Scanno tutti gli alloggi erano sold out) abbiamo trovato una struttura ricettiva a Villalago; 6 Km di distanza da Scanno, prezzo ragionevolissimo, praticamente un miracolo.

Ci siamo messi in macchina, abbiamo raggiunto la struttura, effettuato il check-in e siamo corsi in camera a riposare.

Alle 18 eravamo svegli e pronti per esplorare questo borgo sconosciuto.

Attività per famiglie a Villalago

Reby. Albergo La Tana dell’Orso- Villalago.

Dopo aver riposato qualche ora siamo usciti dal nostro Hotel: La tana dell’Orso e ci siamo recati a piedi verso il centro storico.

Passeggiando tra le vie del paese abbiamo scoperto tante attività adatte a famiglie con bambini! Eccole!

Lago Pio – ( Un lago in città)

All’interno del borgo esiste un lago ( il nome della città deriva proprio da questo) e personalmente è la prima volta che mi capita di vedere un lago naturale al centro di un paese.

Questo splendido laghetto sorge in un punto ricco di flora e fauna, è naturale e non artificiale, è circondato da aiuole verdi, ben tenute, e da una passeggiata che lo costeggia.

A bordo lago è possibile trascorrere un pomeriggio in famiglia all’insegna di giochi e divertimento, godersi l’aria e la tranquillità delle montagne circostanti, praticare un po’ di pesca sportiva, organizzare un pic nic distesi su un morbido prato o rilassarsi facendo una passeggiata.

Il percorso è agevole anche per chi si reca con il passeggino. La strada è liscia, non sterrata.

Se passate per Villalago una piccola visita al Lago Pio è d’obbligo. E’ un vero peccato perdersi uno scenario cosi speciale ed unico.

Area giochi interna a Villalago

All’interno del borgo abbiamo trovato anche una piccola area giochi. Minuscola, con due altalene e uno scivolo, ma graziosa e soprattutto molto apprezzata da Rebecca.  Trovare delle aree giochi all’interno dei borghi non è molto frequente. Sicuramente questa di Villalago rappresenta un valore aggiunto per tutte le famiglie con bambini.

Villalago e il parco Nazionale d’Abruzzo.

Un’altra attività da fare in famiglia è passeggiare per le graziose vie del centro storico, fermarsi a bere un caffè o a mangiare un gelato in uno dei bar in piazza, pranzare e/o cenare presso uno dei ristorantini di Villalago, gustando le specialità Abruzzesi. Il tutto consapevoli di trovarsi in una posizione privilegiata. Il borgo sorge infatti all’ interno del meraviglioso parco Nazionale d’Abruzzo dove non sarà cosa insolita fare incontri ravvicinati con daini, cervi, tassi e ogni tanto anche lupi ed orsi! 😊

Ti è stato utile questo articolo? Conoscevi già Villalago? Se vuoi #condividi o lascia un commento!

Lascia un commento!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: