dove alloggiare argentario
Destinazioni ITALIA,  Toscana

Dove alloggiare all’Argentario: la Giannella

Sono già diversi anni che ogni estate, ad agosto, affittiamo casa dalle parti del Monte Argentario.

La Toscana, dopo il Lazio, è senza dubbio, una delle regioni che conosciamo meglio e quella che nel tempo abbiamo approfondito di più, un po’ per vicinanza un po’ per piacere. (Recentemente abbiamo anche visitato Piombino. Se vuoi leggere la nostra esperienza ecco l’articolo)

Che estate sarebbe senza Orbetello? La costa del Monte Argentario rappresenta per noi tradizione e familiarità. Ogni volta che torniamo (anche solo per un giorno) ci sentiamo a casa. Siamo davvero molto legati a questo versante.

Dove alloggiare all’Argentario senza spendere una fortuna

Il Monte Argentario è un promontorio unico e spettacolare circondato dal mare.

Un piccolo comune della provincia di Grosseto che abbraccia tre splendidi centri turistici: Orbetello, Porto Santo Stefano e Porto Ercole e sicuramente anche uno dei più frequentati e costosi della Toscana.

Diciamo che partire con l’idea di cavarsela con una vacanza low cost, da queste parti, non è facile. In fin dei conti, però, individuando le zone più abbordabili, non è neanche impossibile!

Noi, nel corso del tempo, abbiamo scoperto la frazione della Giannella, a mio avviso, una delle località più economiche e attrezzate del posto e, di conseguenza, anche quella più adatta alle famiglie con bambini.

Quindi, se stai cercando dove alloggiare all’argentario senza spendere una fortuna, sei nel posto giusto! Posso aiutarti perché, modestia a parte, conosco benissimo questa zona.

La Giannella: vacanze estive con bambini a prezzi abbordabili

La Giannella è una frazione di Orbetello. Un tratto di strada lungo circa 9 KM, dove sorgono stabilimenti, ristorantini sul mare, diversi campeggi e, nelle stradine interne, tanti graziosi villini in affitto.   

Lungo questa strada, poi, si trova anche l’omonimo “Residence Giannella”, un comprensorio misto di villini a schiera e appartamenti con balcone. Il nostro punto di riferimento da due anni a questa parte.

Nel del residence sono disponibili diverse tipologie di case: monolocali, bilocali, trilocali e quadrilocali. A seconda delle esigenze, consiglio di affidarsi ad un’agenzia immobiliare del posto e valutare insieme le varie soluzioni. Noi abbiamo preso contatti con l’agenzia immobiliare Bondi ( in zona comunque ce ne sono tantissime)

Una piccola strategia da adottare, per trovare case più confortevoli e prezzi più vantaggiosi, è contattare l’immobiliare in inverno, recarsi sul posto di persona e scegliere l’appartamento più adatto. Per spuntare i miglior preventivi a volte bisogna giocare d’anticipo!

Residence Giannella: punti di forza

Prima di trovare la nostra dimensione e mettere il punto sul residence Giannella, ne abbiamo girate di case!!

Il primo anno soggiornavamo a Pescia Romana. La villa era molto bella, aveva un giardino grande ma in pratica… eravamo isolati dal mondo!! La struttura si trovava in una strada di campagna, di sera molto buia e con poche case nelle vicinanze (mai più)

L’anno seguente, ho evitato lo stesso errore e grazie ad un’agenzia immobiliare del posto ho scoperto il residence Giannella. Mai più mollato!

Il comprensorio è immerso al fresco di una pineta e affaccia sul mare. A due passi c’è un mini-market, i prezzi sono alti ma è comodo per acquistare i prodotti dell’ultimo minuto (pane, acqua, latte, biscotti).

Sempre all’ingresso del residence ci sono anche un bar e una pizzeria. Per fare la spesa in grande comunque consiglio la Coop di Orbetello (distanza 9,8 KM), grande e ben fornita, oppure il Carrefour di Albinia (distanza 7,5 KM)

Venendo, dunque, da una realtà più isolata, questo residence ci è subito apparso perfetto. I villini sono a schiera, quindi non si ha mai la percezione di essere soli, al tempo stesso, però, ogni struttura dispone di privacy e indipendenza e, cosa importantissima, all’interno del comprensorio vige la regola del rispetto delle ore di silenzio.

Dalle 14 alle 16, e dalle 23 in poi, non si sentono schiamazzi e non vola una mosca! Per chi ha bimbi piccoli, abituati a fare il sonnellino pomeridiano, è l’ideale.

Tra gli altri punti di forza segnalo la vicinanza al mare, 100 metri e ci si ritrova con i piedi sulla sabbia, una piccola area giochi interna, punto di ritrovo pomeridiano di tantissime famiglie, una pista ciclabile che conduce al bivio per Orbetello e Porto S. Stefano.

Residence Giannella: punti di debolezza

Chiaramente come tutti i comprensori anche il residence Giannella ha i suoi pro e contro. Alcune cose potrebbero migliorare, ad esempio l’arredamento dei villini, estremamente sobrio ed essenziale. Diciamo che lo stile non brilla per modernità, ma per quello che serve, dormire e fare vita da mare, va bene. Stessa cosa vale per i materassi e i guanciali, la qualità non è proprio il massimo. Sono vecchiotti e mooolto duri, quindi se siete abitudinari e comodini, consiglio di portare i cuscini da casa.

Lascia un commento!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: